Come una volta.

Forse è che mi stufo presto delle cose. Dico in generale, non di tutto. Ci sono dei punti fermi e me li tengo stretti anche, che sono le cose più belle che ci sono. Una delle cose che non mi ha ancora stancato per esempio è ABCDEFEIZEE, per dire. Lo ascolto da due anni e mi piace ancora. Che di solito uno che fa musica dice sempre ‘eh, ora qua la batteria ce la cambierei.. Si ma questo basso magari se ci facevo un altro giro..‘. E invece questa volta no. Credo che pensino la stessa cosa anche mf doom e madlib con madvillain, per dire. Per dire anche una cosa che non mi sta stancando in questo periodo è dire “per dire”. A volte invece c’è l’entusiasmo che è altissimo per delle cose nuove, che vuoi fare tutto e fai anche molto e persino non ti basta il tempo per fare tutto quel che hai in mente. Come quando hai un sacco di tempo libero e non ti viene niente da scrivere e invece ti viene quando stai vendemmiando o devi prepararti per uscire e hai solo un quarto d’ora e devi farti la docccia e cambiare l’orologio per abbinarlo alla maglietta che ti vuoi mettere, che il casio nero con la polo bianca con la F di Fila blu ci sta anche, ma vuoi mettere l’indiglo (leggi ‘timex’) azzurro e blu. Che per esempio sto facendo una tesi molto bella, che sarà anche utile a qualche persona, ma se mi dilazioni troppo i tempi, mi passa anche la voglia di seguire le tue indicazioni che chissà quando mi darai, e allora faccio di testa mia. Prima si pensava alla musica. Credo che i grandi capi dovrebbero tornare a puntare a chi la fa con passione. Dove sono  i cantautori, i musicisti. Ok la moda. I pacchetti preconfezionati e studiati in qualche scrivania che costa ben più di un fender rhodes. ma ne bastano uno o due di cantanti così, per dire. Gli altri, facciamo che sono artisti. Perfavore. Come una volta, che c’erano battisti e mogol, renato zero, venditti e la nannini. E per il rap, ‘voglio tornare nel ’96’, come dice Bras.

 

Come una volta.

Carry on and have a smile,
ef

Annunci

Informazioni su efeizee

mc, vocalist, beatmaker, dreamer.
Questa voce è stata pubblicata in efeizee, Uncategorized e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Come una volta.

  1. Giulia (Dream) ha detto:

    Vorrei conoscere più morti che vivi, per dire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...